logo

Cport

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali. Sono consapevole che senza tale consenso non mi sarà possibile presentare istanze presso il portale cport e che pertanto sarò disconnesso.

Acconsento a ricevere informazioni in merito alle funzionalità del portale, ai nuovi servizi che dovessero essere attivati, alle modifiche delle modalità di presentazione delle istanze. Le novità introdotte dai decreti legislativi n. 222 del 2016 hanno reso necessario l’adeguamento della modulistica per i titoli edilizi. Pertanto la declaratoria degli interventi edilizi dettata all’art. 2005 è da considerarsi superata, dovendosi ormai fare riferimento alle definizioni di cui all’art. 2016 ha modificato in più punti il D. 380, ridefinendo i regimi amministrativi in materia edilizia come dettagliato nella relativa tabella A e comportando anche i conseguenti aggiornamenti della modulistica.

2005 ai fini del recupero abitativo dei sottotetti esistenti contiene, all’art. 64, comma 9, un riferimento alla denuncia di inizio attività, procedura oggi non più attivabile. All’atto della presentazione di ogni singola istanza e in fase di pubblicazione, il sistema invierà una PEC contenente i dati del richiedente e professionista, i moduli e la documentazione caricati, direttamente all’Ufficio Protocollo Comunale, il quale provvederà a registrare e assegnare un protocollo in entrata. Basterà quindi utilizzare esclusivamente le funzionalità del portale SUE per presentare le proprie istanze, segnalazioni e comunicazioni. Lo Sportello Unico per l’Edilizia si riserva in ogni caso la facoltà di poter richiedere, qualora sia necessario in funzione della specifica pratica, una copia cartacea della documentazione ricevuta a mezzo PEC dal portale, ai fini istruttori. Si raccomanda di non superare la dimensione di 10 Mbyte per singolo file caricato. Per particolari necessità si invita a contattare lo Sportello Unico per l’Edilizia prima di procedere con la presentazione della pratica.

Non sarà ammessa la presentazione esclusivamente in formato cartaceo delle istanze e comunicazioni SUE. Causa limitazioni in back-office di download, si invitano gli utenti registrati a non caricare tra la documentazione e gli allegati alle pratiche singoli file con dimensione superiore a 10 Mbyte. In caso di file firmati digitalmente di dimensione superiore ai 10 Mbyte si chiede di fornirli su cd-rom o dvd-rom allegati alla pratica cartacea all’ufficio protocollo. SUAP di questo Comune, eseguita dalle ore 13:00 di venerdì alle ore 7:30 del lunedì successivo, la conferma all’abilitazione e autorizzazione all’uso della piattaforma web di Cportal verrà inviata a partire dalle ore 8:45 di lunedì. Si informa che, a decorrere dal 2 maggio 2016, l’accesso all’Ufficio Tecnico Comunale, durante tutto l’orario di apertura del palazzo comunale, sarà consentito a persone munite di documento d’identità e di appuntamento. Le persone che si presenteranno in reception potranno accedere all’Ufficio Tecnico solo se inserite nell’elenco delle persone con appuntamento.

L’accesso avverrà previa registrazione in apposito registro e previa consegna in reception un proprio documento d’identità che verrà loro riconsegnato all’uscita. Agli stessi verrà fornito un badge «Visitatore» da riconsegnare in reception all’uscita. In tal senso verrà opportunamente aggiornato il link sul sito istituzionale di «impresainungiorno». Si avvisa che dal 1 gennaio 2015, verranno accettate solo ed esclusivamente le istanze SUAP pervenute attraverso i portali sopraindicati.